“La teoria psicoanalitica relazionale, lungi dall’evitare di considerare l’intrapsichico, si fonda sulla premessa che l’intrapsichico e l’intersoggettivo siano modalità complementari dell’esperienza, entrambe necessarie per spiegare sia l’influenza reciproca (e spiraliforme) degli eventi interpersonali sullo sviluppo psichico, sia l’impatto del mondo interno e delle fantasie inconsce sull’interazione umana.” L. Aron

S.I.P.P. – Corso di aggiornamento per Psicoterapeuti – Padova, Casa di Cristallo, via Altinate, 114 –  “Lavorare con i genitori in un’epoca di trasformazioni”. Il lavoro con i genitori nell’area del disagio infantile e adolescenziale; la consultazione con la famiglia del paziente grave; adozione e nuove genitorialità. Locandina  

Read more ...